Tratta di esseri umani

Il reclutamento, il trasporto, il trasferimento, l’alloggio o l’accoglienza di persone – compreso il passaggio o il trasferimento dell’autorità su queste persone – attraverso la minaccia o l’uso della forza o di altre forme di coercizione, rapimento, inganno, frode, abuso di potere o di una posizione di vulnerabilità, o con l’offerta o l’accettazione di pagamenti o benefici per ottenere il consenso di una persona che ha l’autorità su un’altra persona, a fini di sfruttamento.

Tirocinante non retribuito

cittadino di un paese terzo ammesso nel territorio di uno Stato membro per effettuare un periodo di formazione non retribuita, in conformità della legislazione nazionale.

Tirocinante/apprendista

Nel contesto delle politiche migratorie dell’Unione Europea, lavoratore la cui presenza nel territorio di uno Stato membro è strettamente limitata nel tempo e direttamente connessa allo scopo di potenziare le capacità e le qualifiche nella professione prescelta prima del rientro nel proprio paese per svolgervi una carriera.

Tortura

Qualsiasi atto con il quale sono inflitti a una persona dolore o sofferenze acute, fisiche o psichiche, segnatamente al fine di ottenere da questa o da una terza persona informazioni o confessioni, di punirla per un atto che ella o una terza persona ha commesso o è sospettata di aver commesso, di intimidirla o esercitare pressioni su di lei o di intimidire o esercitare pressioni su una terza persona, o per qualunque altro motivo basato su una qualsiasi forma di discriminazione, qualora tale dolore o tali sofferenze siano inflitti da un funzionario pubblico o da qualsiasi altra persona che agisca a titolo ufficiale, o sotto sua istigazione, oppure con il suo consenso espresso o tacito. Tale termine non si estende al dolore o alle sofferenze derivanti unicamente da sanzioni legittime, ad esse inerenti o da esse provocate.

Transito

Con riferimento alle migrazioni, passaggio attraverso un paese di transito del cittadino di un paese terzo che si trasferisce dal paese di origine a uno Stato membro dell’Unione Europea.
Con riferimento ai visti, passaggio attraverso uno o più Stati membri del cittadino di un paese terzo che si trasferisce da un paese terzo in un altro paese terzo.