Effetto sospensivo

Conseguenza dell’appello, che sospende l’esecutività di una decisione impugnata consentendo al ricorrente di rimanere nel paese ospitante in attesa dell’esito.

Esclusione sociale

Nel contesto dell’Unione Europea, situazione per cui a una persona viene impedita (o viene negata) la possibilità di contribuire al progresso economico e sociale e di beneficiarne.

Economia informale

Tutte le attività economiche svolte da lavoratori e unità produttive che – in base alla legge o per prassi – non sono coperte, o lo sono in maniera insufficiente, da disposizioni formali.

Ente ospitante

Organizzazione di ricerca, un istituto di istruzione superiore, un istituto di insegnamento, un’organizzazione responsabile di un programma di volontariato, o un ente che ospita tirocinanti a cui il cittadino di un paese terzo è assegnato ai fini della Direttiva 2016/801/UE (Direttiva su studenti e ricercatori – rifusione) e che si trova nel territorio dello Stato membro dell’UE interessato, indipendentemente dalla sua forma giuridica, in conformità del diritto nazionale.

Esame ex-nunc

Nelle procedure di impugnazione, l’esame da parte del tribunale o corte delle prove della situazione (tutti gli elementi, di fatto e di diritto) disponibili al momento della decisione, consentendo così ai tribunali o corti di tenere conto delle prove di cui l’amministrazione non poteva disporre durante la procedura di prima istanza.